Filetti di maialino nero con note di timo e nuvola di fiori d’inverno

Ingredienti
  • 2 medaglioni di filetto da 100g

  • 1 fetta di lardo lunga due volte il diametro del filetto

  • 3 rametti di timo fresco

  • 1 fetta di pane tagliata sottilissima modellata a spirale e tostata

  • 2 carciofi trifolati con gambo Demetra

  • 4 spicchi di carciofi al naturale Demetra

  • sale

  • burro

  • farina

  • amido di mais

  • olio extra vergine d’oliva

  • fondo chiaro

Procedimento

Spolverare i filetti con la farina e porli in padella con il burro e un rametto di timo. Rosolare delicatamente entrambi i lati lasciandoli chiari
e infine salare.
Per i carciofi:
Tagliare il gambo a dadini. Riscaldare in una padella la parte superiore tagliata a fette e aggiungere il fondo chiaro creando una salsa.
Rivestire all’interno un coppa pasta, della stessa dimensione del filetto, con la fetta del lardo.
Porre il gambo del carciofo tagliato a dadini come base, adagiarci sopra un medaglione, lasciare l’altro medaglione libero sulla teglia e completare la cottura in forno. Tagliare a fettine sottili il carciofo al naturale passarlo nella farina e amido, friggerli e infine salare.
Composizione piatto:
Porre al centro del piatto il filetto con alla base il carciofo; infine srotolare il lardo per la metà della sua lunghezza. Scaloppare il secondo filetto e porlo sulla fetta di lardo srotolato.
Sul fianco dei filetti mettere la salsa.
Finire ponendo sul filetto intero la nuvola di carciofi fritti, la fetta di pane e i due restanti rametti di timo. Servire caldo.